Il 14 settembre, in occasione del discorso sullo stato dell’Unione del 2016 del Presidente Juncker, la Commissione ha presentato alcune proposte per la modernizzazione del diritto d’autore

e per l'introduzione di norme più chiare per tutti gli utenti. Il nuovo panorama digitale creerà delle opportunità per i creatori europei se le norme saranno in grado di fornire certezze a tutti coloro che usufruiscono del diritto d'autore. Le proposte della Commissione costituiscono un elemento fondamentale della Strategia per il mercato unico digitalee intendono garantire:

  • maggiori possibilità di scelta e migliore accesso ai contenuti online e transfrontalieri;
  • norme migliorate sul diritto d’autore per l’istruzione, la ricerca, il patrimonio culturale e l’inclusione delle persone con disabilità;
  • un mercato più equo e sostenibile per i creatori, le industrie creative e la stampa.

Queste nuove norme europee sul diritto d’autore sono state presentate unitamente ad iniziative per promuovere la connettività internet all’interno dell’Unione (comunicato stampa; conferenza stampa alle 15.15, ora dell’Europa centrale). La Commissione ha avviato 16 iniziative (comunicato stampa) ed è sulla buona strada per realizzarle tutte alla fine di quest’anno.